Romagna

ENTROTERRA

 

In Romagna ripercorrere le tracce del tempo è semplice, basta risalire la collina verso la Val Marecchia o verso la Valle del Conca per rivivere la magica atmosfera e l’antico splendore del Medioevo e del Rinascimento. TorrianaMontebelloVerucchioGradaraMondainoSan Leo, sono situati in queste vallate e dominano dalle loro alture il mare Adriatico e le colline al confine tra Romagna e Marche.

A pochi chilometri da Bellaria Igea Marina è situato Santarcangelo di Romagna, un paese un po’ speciale: perla della Valmarecchia, con la sua rocca, l’inconfondibile piazza e l’arco dedicato a Papa Garganelli, ma anche città con una spiccata vocazione artistica.
Al confine tra Romagna e Marche, proprio al centro della signoria dei Malatesta, la Repubblica di San Marino, che con le sue invincibili tre rocche fortificate ha mantenuto fino ai giorni nostri la sua sovranità di stato indipendente. Per chi voglia immergersi nell’atmosfera medievale che si respira nella più piccola ed antica repubblica del mondo, una visita a San Marino è sempre interessante e divertente per tutta la famiglia.

Wellness

 

Relax e benessere alle terme riequilibrano i livelli di stress del quotidiano, godendo di paesaggi stupendi e assaporando eccellenze autentiche della tradizione romagnola rinnovate in chiave contemporanea.

Sulla costa con la bella stagione si può vivere esperienze di completo relax anche con l’aria ancora frizzantina al centro benessere delle Thermae Oasis a Lido delle Nazioni, immersi nella natura del Parco del Delta del Po, a Cervia dove la piscina con acqua salata rilassa la muscolatura e agisce come detox per l’epidermide, a Punta Marina tra dune e mare direttamente sulla spiaggia, a Rimini dove il centro talassoterapico offre una vasta gamma di cure termali, fra cui quelle inalatorie, trattamenti balneoterapici e vascolari e percorsi di riabilitazione in acqua e spa, infine a Riccione dove le terme offrono esperienze rigeneranti a base di acque e fanghi termali, giochi d’acqua e percorsi rigeneranti.

Nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi è incastonato Bagno di Romagna, che vanta tre strutture ricettive con centri termali.

natura

 

Natura e silenzi, affascinanti tradizioni e pura bellezza: la Romagna ospita il Parco Naturale Regionale del Sasso Simone e Simoncello, situato nel cuore del Montefeltro. Il poeta Tonino Guerra lo definì “un luogo in cui il rumore delle onde verdi ti arriva all’orecchio e ti dà il senso dell’infinito”.

Il fascino delle Grotte, immerse nei suoni del passato, tra le Vene del Gesso e Onferno, fu fonte di ispirazione per il Sommo Poeta, che così le celebrò nell’Inferno.

La Romagna è la terra del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna, un gioiello di bellezza incontaminata dove è possibile abbandonarsi ai suoi colori, ai suoi profumi, alle sue escursioni tra faggi vetusti e riserve naturali che conservano l’integrità del territorio.

E ancora l’area protetta del Parco regionale del Delta del Po, Riserva MAB Unesco ed ambiente unico per la sua straordinaria biodiversità

CULTURA

 

Ferrara Ravenna sono due città d’arte che conservano siti dichiarati Patrimonio UNESCO, testimoni universali di questo territorio e destinazioni da aggiungere al lungo elenco di proposte culturali che la nostra Penisola sa offrire ai suoi turisti.

In ogni angolo della Romagna si respira la parola cultura che spesso parla di archeologia: dagli antichi reperti etruschi delle città come Spina, fino al grande patrimonio materiale lasciato dalla dominazione romana.

Lo splendore dell’arte bizantina, l’eredità romanica, il Rinascimento dei Ducati e delle Signorie, e ancora il Manierismo e il Barocco fino alla fine dell’Ottocento hanno saputo regalare a questa terra capolavori assoluti nel campo dell’arte, della pittura, dell’architettura e della scultura.

Si ritrovano così realtà uniche al mondo che custodiscono tesori come il Mausoleo di Galla Placidia a Ravenna, il centro storico Patrimonio Unesco di Ferrara, il cuore romano di Rimini, la rete dei Conti Malatesta tra Rimini e Cesena e molto altro.

Ma respirerete arte e cultura anche nei tanti piccoli borghi che costellano l’entroterra, lungo i percorsi dedicati al maestro Verdi o al cineturismo e curiosando tra le tante tipologie di artigianato tipico.